Kabukicho: il quartiere nascosto

Abbiamo sempre scritto di Roppongi come il luogo della vita notturna a Tokyo. Probabilmente è vero per quanto riguarda i turisti, ma il luogo della vera “trasgressione notturna” è il quartiere Kabuki-cho.
Un luogo dell’area di Shinjuku con un’altissima densità di popolazione.

Devo dire che l’ho scoperto leggendo un libro (Tokyo soup di Murakami) nelle mie lunghe giornate trascorse nella capitale giapponese.
Sembra strano ma pur vivendo a Tokyo e pur essendoci passato più volte, non avevo mai dato tanta importanza a questo posto. Il motivo è che di giorno è un luogo quasi normale, ma di notte a quanto pare si trasforma (ovviamente come tutti sapete, io ho avuto poche possibilità di vedere Tokyo di notte…leggere Brutta notizia).

Shin, un mio amico giapponese che è nato e vissuto da quelle parti lo definisce “never sleep town”. Infatti come ho appena scritto è un luogo tipico da vita notturna, (basato su una grande comunità coreana) una Tokyo a luci rosse pieno di sex’s bar, love hotels, strip clubs, dove con tutta probabilità girano anche grandi quantità di droghe.
Ovviamente in un posto simile non può mancare il controllo da parte delle mafie.

yakuza

In passato ci sono state moltissime lotte tra la Yakuza e le mafie cinesi costringendo il governo negli ultimi anni a prendere delle contromisure da vera “tolleranza zero”.
Attualmente la zona è stata per lo più “addomesticata” diventando un posto abbastanza tranquillo, ma forse ha perso un po’ del suo fascino tenebroso e losco.

yakuza6

A differenza di Roppongi non è un luogo turistico. Gli stranieri soprattutto nei locali notturni non sono ben visti, anche se con l’attuale recessione probabilmente sono diventati un po’ più elastici.

A Kabukicho anche le femminucce posso soddisfare i propri desideri più nascosti. Molto famosi infatti sono gli host club per donne dove ragazzi vestiti in modo molto stravagante offrono compagnia davanti ad un costosissimo drink.

kabukicho4

Hiromi mi fa notare che questi ragazzi ricevono un sacco di regali molto costosi… (cari maschietti italiani so a che state pensando! Ma attenzione sono abbastanza selettivi da quelle parti :P)

kabukicho9

Questi ragazzi chiamati Host hanno anche il compito di reclutare giovani ragazze che vogliono “partecipare” diciamo alla vita notturna. Si piazzano in strada e basta che una ragazza ha una minigonna per essere fermata ed avere questo genere di proposta. Ad Hiromi è capitato persino quando girava di giorno a Shibuya. E noi ci lamentiamo di quei poveracci che ci infastidiscono per venderci due rose….

host_boy

Kabukicho è un quartiere nascosto, che vuole confondersi, senza farsi troppo notare agli occhi di noi stranieri. Un luogo caratteristico che cerca di sopravvivere nonostante tutti i suoi dubbi e i suoi contrasti.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in About Japan e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a Kabukicho: il quartiere nascosto

  1. Pingback: Roppongi: la Tokyo notturna « Teo… BANZAI!

  2. valerio ha detto:

    we’ bello….io lavoravo a due passi da kabukicho….(Isetan shinjuku 2 chome)…..forse ad agosto vado in Giappone….e come mi manca!!!!! tutto bene???

  3. Cristian ha detto:

    AHAHAHA leggendo l’articolo, appena ero arrivato al punto ( “…maschietti italiani so a cosa state pensando…” )… mi sono chiesto.. “Come ha fatto a leggermi nel pensiero???” Maledetto!!! 😄 AHAHAHAH
    Teo mi fa molto piacere che tu continui a parlare del Giappone nonostante adesso tu risieda in Italia.. continua così!!!

    P.s. Tutto bene??? ^^

  4. Gianni ha detto:

    sarebbe carino, ma con moglie e figlio….
    e poi ho una certa età, non reggerei il ritmo! 🙂

    Bello iltuo blog, che ne dici di uno scambio di link?

  5. Teo ha detto:

    NON CI POSSO CREDERE!
    sei a tokyo????????
    ci sei andato???
    noooo disgraziato di un valerio, e non mi dici nulla??

    caspita come ti invidio….. dai raccontami come va, un giorno andremo solo per incontrarci alla shinjuku south exit davanti al fiorario….

  6. yugaoshodo ha detto:

    che bel blog! io sono innamorata del Giappone

  7. Teo ha detto:

    grazie!
    Io pure di una giapponese….

  8. tanu ha detto:

    uuuu bello! io fra meno di 2 settimane partirò e rimarrò quasi un mese al takanawa prince hotel a tokyo 🙂 spero di approfondire il giapponese e di visitare tutti i quartieri della città che non dorme mai…

    P.S:..giuro. anche io sono rimasto scioccato..in effetti ci stavo pensando..

    • Teo ha detto:

      Takanawa Hotel?? ci abitavo molto vicino. Da narita arrivi direttamente con il Bus. è comodissimo e la biglietteria la trovi proprio all’uscita dell’aeroporto (3000 yen circa per il biglietto).

      Buon viaggio!

  9. Teo ha detto:

    Per la precisione la linea si chiama “Airport Limousine”

    dovresti trovare qualcosa su internet
    è molto comodo per dove devi andare tu.

    ciao ciao e buon viaggio nuovamente

  10. matteo ha detto:

    ciao ti ho mandato una mail appena hai tempo mi rispondi perfavore?
    saluti matteo

  11. Andrea ha detto:

    Ciao Teo, anch’io avevo sentito parlare di uomini che girano per quei quartieri cercando di reclutare ragazze per “lavori” del genere. Una volta una mia compagna di università, una giapponese (fra l’altro molto carina) mi raccontò che le era capitato alcune volte di essere abbordata da tizi che le proponevano ingaggi per film porno (!) Non le chiesi dettagli ma a distanza di qualche anno ho sentito diverse volte di storie come queste. Ma davvero in Giappone esistono così tanti tipi del genere?!?
    Mi puoi spiegare come si comportano nel dettaglio questi tizi? cioè abbordano una ragazza e gli dicono “Ehi ti va di fare film porno?”…
    Sinceramente non me lo immaginavo che potesse succedere in un paese come il Giappone… allora mi sa che non lo conosco molto bene^^

  12. leo ha detto:

    ciao, sono finito quà per caso, e visto che vado a Tokyo mercoledì per una settimana e avrò poco tempo per esplorarla “sigh Lavoro”
    mi dai qualche consiglio dove potermi “divertire” la sera ? considera che non parlo jap ma solo inglese italiano e francese.
    vorrei vivere meno da turista e magari incontrare /vivere qualcosa di interessante
    “capisci a mè” in ogni caso vedere la vita vera e non i soliti posti da turisti.
    grazie ,ciao .Leo

  13. Teo ha detto:

    @Andrea: no no principalmente l’approccio è scherzoso, loro cercano di fare i “simpatici”. Poi sinceramente non credo che arrivano a chiederti di fare un film porno mentre passeggi. Diciamo che è più graduale. Tutti sanno chi sono, quindi se ti chiedono di andare a bere qualcosa e tu ci vai, significa che ci stai al gioco…
    Il peggio è che stanno pure fuori dalle scuole.

    @Leo: ciao Leo! grazie per la visita anche se causale. Una domanda complicata, visto che nei posti non turistici senza giapponese (o qualcuno che ti accompaga) è dura.
    Direi di andare cmq ad Asakusa e Kamakura (una via di mezzo). Ma puoi goderti tutta la città, alla fine i turisti (roppongi a parte) ne vedrai davvero pochi.

  14. yoneko ha detto:

    io sono giapponese , abitavo vicino alla stazione di kabuki cho.quando andavo in giro con i miei fratelli c’erano parecchi ragazzi ke mi facevano il filo,ma quanti ne mandai a quel paese…

  15. Teo ha detto:

    Ciao Yoneko!
    hai fatto bene eh eh
    ma adesso sei in Italia? anche qui avrai tante occasioni di mandare a quel paese tanta gente 😉

  16. alberto ha detto:

    io vivo qui a Tokyo da quasi due anni e piu che passa il tempo e piu che mi accorgo che il giappone e Giapponesi sono un popolo stupendo, un pò frustrati se vogliamo dalle loro ferre regole istituzionali e di onore ma sempre della gente splendida. venite a Tokyo è una città veramente fantastica.
    Tanu non so se sei già venuta ma se hai posticipato la partenza ti suggerisco anzichè il Takanawa di andare all’apartment 33 sempre in zona shinagawa ma più carino e forse per lunghi periodi anche piu economico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...