Too much water ?! SCIOPERO!

Erano i primi giorni della nostra vita insieme in Giappone e nel suo piccolissimo appartamentino, come era prevedibile, iniziarono i primi contrasti.

bollitore.jpgIeri c’è stata l’ennesima discussione sull’utilizzo dell’acqua.
Infatti in Giappone l’acqua è molto cara, in proporzione è più costosa rispetto all’elettricità.
Questo argomento è stato oggetto di innumerevoli discussioni.
Dapprima non capivo tutta questa apprensione, poi una volta vista la bolletta mi sono reso conto che effettivamente è necessario fare maggior attenzione. Però questa volta il suo richiamo non è stato proprio opportuno!
In questi giorni ho fatto la massima attenzione a non utilizzare acqua in eccesso. Sinceramente sto diventando un po’ nevrotico nel lavare i piatti: apri l’acqua chiudi l’acqua apri l’acqua chiudi l’acqua, con una constante sensazione di avere un cane da guardia alle spalle pronto ad azzannarmi il polpaccio.
Proprio in uno dei pochi momenti in cui mi sentivo leggermente rilassato nelle vicinanze del lavandino (per il fatidico rito della camomilla, non lo vorrete mica paragonare con il rito del tè giapponese?! mah….) , mi è venuta la malaugurata idea di risciacquare il bollitore. Alla seconda volta che mi accingevo nel risciacquo dal tè della mattina, ho sentito una leggera sensazione di pelle masticata sul polpaccione destro.

In un primo momento ho provato a contenermi, prenderla con filosofia. Ma dentro di me una pressione inaudita repressa in un mese di contestazioni aveva voglia di esplodere….. infatti… (beh a dire il vero non è che ho questo grande senso dell`autocontrollo)… BLAWWWWM!
La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso! (il bollitore in questo caso)

La reazione forse è stata un “felino” esagerata agli occhi stupiti della mia cara compagna (ma sempre con il mio polpaccio tra i denti), ma quando “ce vuo ce vuo”…
Da ora in poi applicherò lo sciopero dell’acqua (beh diciamo del lavaggio dei piatti), non per convenienza come potrebbe essere facile (e superficiale aggiungo) pensare, ma per validi principi costruiti in anni di meditazione interiore . Questo in segno di protesta contro un esasperato controllo sulle mie attività domestiche.
(eh eh)

Testimonianza by Omar
Teo fai uno sciopero dell’acqua serio: stai un mese senza lavarti! E a chi ti dice che puzzi, dì che sei un rappresentante di Dolce&Gabbana e che stai facendo da testimonial per la promozione della nuova linea di prufumo “O de tualet EL TANFO” e soprattutto dì che i giapponesi non ci capiscono una bega di “essenze”!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I più divertenti, Io e Hiromi. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Too much water ?! SCIOPERO!

  1. il socio ha detto:

    Forse una mentalità antispreco è positiva, anche se forzata da bollette astronomiche… L’importante è che non diventi ossessione, altrimenti il Teuz diventa una bestia!!! Non sarà la prima nè l’ultima contraddizione con cui ti scontrerai, ti conviene rassegnarti 🙂

  2. omarameo ha detto:

    Cazzo che disastro vivere con un pitbull come moglie!!!! :-))))
    Cmq Teo fai uno sciopero dell’acqua serio: stai un mese senza lavarti! E a chi ti dice che puzzi, dì che sei un rappresentante di Dolce&Gabbana e che stai facendo da testimonial per la promozione della nuova linea di prufumo “O de tualet EL TANFO” e soprattutto dì che i giapponesi non ci capiscono una bega di “essenze”!

  3. serena ha detto:

    forza pitbull…

  4. wawawuma ha detto:

    hai voluto la bicicletta? (Jap)
    e ora PEDALA! (he he he he)
    ti spedisco un paio di cartoni di rocchetta? (ha ha ha ha ha)

  5. Teo ha detto:

    seguiro` il tuo consiglio omar ma penso che poi mi tocchera` dormire sullo zerbino di casa e qui lo zerbino non c`e`!!!!

  6. il socio ha detto:

    La mia dolce metà si è innamorata della vostra teiera. Adesso vuole che venga in Giappone a comprarne una uguale… Dovevi proprio metterla quella foto?????

  7. Teo ha detto:

    Beh dani è semplice, prendi la tua di casa due pennelli qualche colore resistente all’acqua ed il gioco è fatto!
    Insomma un po’ di fantasia..:-)
    Ma in giappone dovete venire ugualmente!
    Salutami tanto la tua dolce metà!

  8. Mimì ha detto:

    Caspita!!! Se Hiromi vedesse lo spreco d’acqua che si fa dove lavoro io gli verrebbero i capelli bianchi!! Eh sì, perchè quelle disgraziate delle mie colleghe, quando devono pulire,aprono l’acqua a manetta e la lasciano scorrere a fiumi anche quando non serve!! E visto che anch’io non sopporto questi sprechi, passo in rassegna a chiudere tutti i rubinetti!! Così sì che è veramente troppo, ve lo assicuro!

  9. Teo ha detto:

    bravissima!
    ma qui l’acqua pulita è veramente preziosa! nel ristorante hanno un rubinetto esclusivamente per l’acqua pulita..

  10. aly ha detto:

    confermo la necessità di tenere da conto l’acqua. anche perchè non mi piace molto lavarmi e da bravo voncione sono un paladino del risparmio acquatico… poveri i miei colleghi… wild boyss!!!

  11. Anonymous ha detto:

    Hiiihihih….Teo…Sono in Mediobanca e sono scoppiato in una sonora risata spaventando tutti i colleghi nell’immaginare la tua faccia da incaxxato!!!
    Mi sà che forse ti conviene non aspettare di sbottare e risolvere le questioni quando sono piccole (ovviamente quando è conveniente farlo).
    Buona Fortuna… ;o)
    Gabry

  12. Düsseldorfer ha detto:

    Ma per curiosità, quanto costa l’acqua?
    Ora mi nascono una serie di dubbi:
    1 le donne se lo fanno il bidet?
    2 come vi lavate la faccia la mattina
    3 …e la barba la fate a secco
    4 Per riempire la vasca da bagno serve un mutuo?

    …opsss, scusa, ho lasciato il rubinetto aperto! 🙂

  13. Teo ha detto:

    L’acqua è cara rispetto a noi, come in tanti altri paesi.
    E’ necessario solo fare un po’ di attenzione…

    il bidet non esiste, ma hanno cmq altri sistemi (WC super accessoriati)

    Una volta riempita la vasca viene usata per tutti i componenti della famiglia. Penserai:”che schifo!”. No no, in giappone prima di entrarci ti devi lavare PERFETTAMENTE. In modo da lasciare l’acqua pulita per gli altri.

    Tutto il resto è come da noi.. si a volte si hanno un po’ di problemi con l’elettronica…;-)–>

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...